Like a Lizard in The Sun è il singolo d’esordio di Alessandra Rampazzo

Dopo un’estate ricca di soddisfazioni musicali, arriva in radio “Like a lizard in the sun”, il singolo che sancisce l’esordio discografico di Alessandra Rampazzo.

Un pezzo fresco, solare e immediato con un sound cadenzato da una chitarra acustica che ben si sposa con una voce giovane e scintillante.

Il brano è stato composto da Alessandra Rampazzo e, nonostante la lingua inglese, ha un testo molto riconoscibile e parla di libertà, spensieratezza e di come a volte le cose si possono prendere in maniera più leggera e dei momenti in cui sarebbe bello riuscire a fermare il tempo sentendosi liberi di vivere a pieno le proprie emozioni… proprio come una “lucertola al sole” (così come ci ricorda il titolo!)

Alessandra Rampazzo racconta che: “Like a lizard in the sun è nato con chitarra, voce e qualche percussione, ma ho voluto contaminarlo e arricchirlo con sonorità elettroniche.” E il risultato… non delude le aspettative! Alessandra ha da sempre la passione per la musica che definisce come: “un’espressione di emozioni e motivo di crescita.

Per seguire questa sua passione ha iniziato a frequentare lezioni di canto dai 14 anni e ora è impegnata nello studio di chitarra e pianoforte per entrare ancor più in contatto con l’universo musicale che la potrà aiutare in una futura ulteriore fase compositiva. Il suo percorso è proseguito con un trio vocale che ha sancito il suo vero e proprio esordio e che le ha permesso di entrare per la prima volta a contatto con il pubblico. Recentemente si è esibita in diversi contesti e ha partecipato a numerosi concorsi canori.

Nella composizione trae ispirazione da vari generi, tra cui blues, soul e jazz e una delle sue caratteristiche è l’attitudine alla sperimentazione musicale. Tra gli artisti importanti nel percorso di crescita ci sono Alicia Keys, Beyoncé, Adele e Coldplay, mentre tra gli italiani Ron e Giorgia.

Attualmente Alessandra Rampazzo è impegnata nella preparazione del suo primo album di inediti, che sarà composto da brani interamente scritti da lei in italiano e in inglese.

Articolo a cura dell’Ufficio Stampa GSZ Pro